Le più pericolose e più comuni password usate nel web

Nonostante mi piacciano molto, solitamente cerco di fare un uso limitato delle infografiche sul mio blog, questa che ho trovato su The Next Web però è particolarmente interessante. Email, utenze dei nostri computer, social network e servizi online di ogni genere probabilmente nessuno di noi è esente dalla gestione di Username e Password che non fanno altro che aumentare (linearmente o esponenzialmente a seconda del tipo di utente ;) )

Zone Alarm ha condotto un sondaggio e ha scoperto che ben il 79% dei propri utenti usa password che sono estremamente facili da indovinare qual’ora un utente malintenzionato volesse cercare di accedere ad ambienti che non gli spettano.

Al primo posto nella classifica delle password più usate troviamo “123456″, seguita da “12345″ e “123456789″  che fantasia eh?

La pigrizia del doverci ricordare o gestire password più complesse non dovrebbe mai avere la meglio considerando la quantità di dati e di informazioni sempre più importanti e sempre maggiori che gestiamo e trattiamo nelle nostre caselle di posta e nei nostri computer, per questo una buona combinazione di lunghezza e complessità ci permette di dormire sonni più tranquilli. Anche se non ci si rende facilmente conto di che vuol dire avere il proprio account violato fino a quando non accade, sono sicuro che se chiedete in giro troverete qualche amico che si “è giocato” il suo profilo Facebook per colpa di qualche “simpaticone” di turno.

Ma come dovrebbe essere fatta una password discretamente sicura?

  • Quando possibile dovrebbe essere lunga almeno 14 caratteri, il minimo consigliato è 8
  • Più è alta la varietà dei caratteri e meglio è.
  • Usate tutta la tastiera e non sono le 20 lettere che sono più in vista sotto il vostro naso, sbizzarritevi con numeri e simboli di ogni genere.
  • Usate degli strumenti che verificano il livello di sicurezza della vostra password come  Password Meter
  • Si, potete scrivervela da qualche parte :)

Spero che le indicazioni vi siano di aiuto, vi lascio alla consultazione dell’infografica e alla possibile rielaborazione delle vostre password :)

This entry was posted in Infografiche, Internet and tagged , , on by .

About Giuliano

An entrepreneur and software engineer who loves internet products. PR and Influencer by nature. Part-time professor. 8 years of experience in project management and software development. I had the opportunity to delve into several specialties: project management, product management, customer development and online communication. I'm now 24/7 committed on Stamplay, a startup I co-founded that will be a life changer for every web designer on earth.

  • Anonymous

    Io sono per l’utilizzo dei numeri al posto delle vocali e l’utilizzo di caratteri speciali, tipo supergiuliano > $up3rg1ul14n0 :)

  • http://giulianoiacobelli.com Giuliano Iacobelli

    No io un po’ meno, sono più per una combinazione alfanumerica tipo codice fiscale :)
    Poi come dicevi anche tu la scrivo su un post-it e la tengo attaccata al monitor! ahhha
    ..just kiddin! :D