Foursquare, un opportunita’ che le attività locali non dovrebbero lasciarsi sfuggire

Torniamo a parlare di uno dei trending topic per eccellenza dell’anno 2010. I geosocial network e il nuovo valore che il web 2.0 ha portato ai contesti locali che ci circondano nel mondo analogico. Questa volta invece di guardare al lato degli utenti volevo illustrare le potenzialità di questi nuovi strumenti da un differente punto di vista e trattare l’argomento in modo che proprietari e gestori di ristoranti, pub, bar, negozi e tutte le altre attività locali possano scoprire le nuove possibilità a portata di mano.

Business 1.0:

Per quello che vedo, le potenzialità del web 2.0 e dei socialmedia sono ancora mal sfruttate da gran parte di quelle attività vivono e monetizzano unicamente nel mondo reale, e con un rapido giro sul web si può constatare che per un’imbarazzante maggioranza di queste attività la presenza online si riduce ad un tanto semplice quanto sterile sito web di vetrina terribilmente 1.0 .

Alcuni hanno provato a mettere in piedi nei social network con un profilo su Facebook o Twitter, ma sono molto poche le attività che utilizzano questi strumenti per dialogare ed ingaggiare i propri utenti (ovvero lo scopo per cui nascono gli strumenti social), purtroppo la mancanza di conoscenza di queste piattaforme e dell’ evoluzione che ha avuto la comunicazione all’interno di esse hanno fatto sì che spesso venissero usate per comunicare con un approccio broadcast unidirezionale che nella maggior parte dei casi finiva per declinarsi come spam.
Chi si è adattato in tempi brevi alle opportunità che il web 2.0 ha saputo proporre e ha capito come volgere a proprio vantaggio tali strumenti ne ha sicuramente beneficiato, oggi però il “rumore” sui social network è aumentato molto di conseguenza trovare soluzioni per un efficace engagement di nuovi clienti richiede sforzi maggiori, fattori che rischiano di scoraggiare chi è intenzionato ad affacciarsi su questo fronte o, ancora peggio, chi si è già esposto per poi trascurare il profilo sociale creato.

Le opportunità dei geo-social network:

Dopo questo scenario apocalittico arriva la buona notizia, i geosocial network hanno aperte nuova possibilità e sono (sopratutto in Italia) un territorio ancora poco esplorato e ricco di spazio e opportunità. Parola d’ordine Foursquare (se non sapete cos’è, trovate tutto in questi miei precedenti post qui e qui) Il più chiacchierato e diffuso geo-social network attualmente in circolazione, una piattaforma che unisce il social network a dinamiche di gaming che provocano dipendenza, una piattaforma che invoglia le persone ad esplorare le città con il proprio smartphone, a condividere la propria posizione e che, sopratutto, li premia per farlo.

A mio avviso in Italia la comunità di utenti iscritti a Foursquare è già discretamente radicata, in forte crescita e pronta all’esplosione grazie ai numerosi early-adopters che hanno aperto la strada. Io ho iniziato diversi mesi fa e dopo poco tempo il mio parlarne, ma sopratutto il semplice utilizzo dell’applicazione (l’attività di Foursquare si può condividere anche su Facebook e Twitter) ha fatto incuriosire ed iscrivere diversi miei contatti e l’effetto va via via propagandosi agli amici degli amici facendo crescere a ritmi esponenziali il numero di utenti iscritti.

Che siate il gestore di un ristorante, un pub, un bar, una discoteca o un centro massaggi, le possibilità che la vostra location sia già stata creata da qualche vostro cliente che usa l’applicazione è decisamente alta, questa mi sembra già una buona notizia di per sè, ma indipendentemente dal fatto che la vostra attività sia già segnalata o meno consiglio vivamente di sperimentare da subito le enormi potenzialità di marketing e di ingaggio di nuovi clienti che Foursquare, gratuitamente, può dare al vostro business.
Foursquare fornisce ai gestori delle attività un tool di analisi che tramite una pratica dashboard permette di consultare un ampia varietà di dati e statistiche in merito agli utenti che effettuano i loro check-in presso l’attività in questione.

Qualsiasi tipo di attività locale ha così la possibilità di monitorare costantemente ed in tempo reale informazioni riguardanti i propri clienti come l’orario del giorno in cui questi sono più attivi, il rapporto tra i vari generi di clientela, ma sopratutto avranno la possibilità di coinvolgere nuovi clienti, premiando i clienti più fedeli o offrendo promozioni flash visibili a tutti gli utenti di Foursquare presenti nelle aree circostanti all’attività in question.
L’interazione con il proprio pubblico in questo modo può arrivare ad essere dettagliatissima e modellata su misura per i singoli clienti, creando nuove possibilità di engagement e rendendo l’esperienza più coinvolgente e divertente. Un pub potrebbe ad esempio notare che un dei suoi clienti fedeli non passa da diverso tempo nel locale e incentivarlo a tornare con un offerta appositamente per lui.
Questo può essere un fattore determinante per fidelizzare la propria clientela, senza contare che non ci sono in questo momento altri strumenti che permettono ad un attività di rapportarsi in maniera così diretta e amichevole con il pubblico. Foursquare è la risposta a questo tipo di esigenza.

La tua venue su Foursquare:

La cosa vi incuriosisce? Allora la prima cosa da fare è andare sul sito e controllare se la vostra attività (le location sono dette venue) è già stata creata. In quel caso il link “Claim here” vi consente, dopo aver verificato i dati, di richiedere a Foursquare la dashboard.

Una volta confermati i dati non vi resta che esplorare, sperimentare e valorizzare tutti gli aspetti di questo nuovo potentissimo strumento. Potete inziare creando offerte speciali e sconti come premio alle persone che più spesso fanno checkin nel vostro locale per rafforzare il legame tra voi e il cliente. Foursquare già predispone quattro tipi di “specials” che dovete solo adattare alla vostra strategia:

  • Major Specials: offerte che possono essere sbloccate solo dal Mayor (il sindaco), ovvero l’utente con più checkin negli ultimi 60 giorni (quindi premiare il vostro cliente più fedele, questo non solo farà felice il Mayor di turno ma aumenterà la competizione tra i vostri clienti che saranno invogliati a venire più frequentemente nel vostro locale per poter scalzare il sindaco dal suo trono!)
  • Count-based specials: sbloccabili dagli utenti al raggiungimento di un determinato numero di checkin (un drink gratis al decimo checkin)
  • Frequency-based specials: special sbloccabili ogni certo numero di checkin (“..ogni 5 checkin”)
  • Wildcard specials: special sempre disponibili ma che necessitano del controllo da parte dello staff del locale affinchè gli utenti possano beneficiare del premio

Un altro metodo per entrare in contatto con gli utenti di Foursquare che si trovano nelle aree circostanti alla vostra attività è quello di condividere dei Tips (consigli). Ad esempio se foste un centro benessere, potreste dare consigli come news su offerte speciali in un determinato periodo di tempo, dettagli in merito ai vostri servizi, o il trattamento più adatto in base alla stagione. Gli utenti che effettuano checkin nei dintorni avranno modo di visualizzare i vostri Tips e venire a conoscenza della vostra attività scoprendo il vostro lato social!

Foursquare da la possiblità di avvicinarvi alla vostra clientela come probabilmente non è stato mai possibile fare prima d’ora, non solo scoprirete quali sono i clienti più fedeli ma allo stesso tempo porterete alla vostra attività quelle dinamiche di gaming e di competizione che si sono dimostrate vincenti e stanno rendendo popolare Foursquare stesso. Il mio consiglio è quindi quello di sperimentare subito questo nuovo mezzo in modo da farsi trovare pronti ed essere già presenti quando questo geosocial network diventerà di dominio pubblico in Italia. Portare il vostro business a partecipare attivamente su Foursquare oggi vi metterà in luce e farà sì che vostri clienti inevitabilmente parleranno di voi aumentando la vostra reputazione a livello locale, così come la reputazione di Foursquare è cresciuta a livello globale.

  • http://www.alessiocarciofi.com/ Alessio Carciofi

    Complimenti Giuliano per il post e per i contenuti di valori che sono presenti nel tuo sito! Ora ti seguirò con piacere!

    Alessio

  • admin

    Ciao Alessio grazie dei complimenti! fa sempre piacere sentirsi dire che i contenuti siano graditi!!

    a presto
    Giuliano

  • Pingback: Foursquare e la sua nuova pagina per i Business | Giuliano Iacobelli