Il Founder Institute, World’s Largest Startup Accelerator, è pronto per partire a Roma.

Il Founder Institute è un acceleratore di startup e un network globale che aiuta gli imprenditori a creare e lanciare imprese tecnologiche significative e durature. Nel corso di un programma che dura quattro mesi, aspiranti imprenditori possono lanciare l’azienda dei propri sogni grazie al training di esperti, il feedback e il sostegno di CEO con esperienza nel lancio di nuove imprese. Anche senza lasciare il proprio lavoro a tempo pieno.

In tre anni ha dato vita a oltre 550 imprese in 32 città di tutto il mondo, 13 paesi e 5 continenti creando oltre 2.500 posti di lavoro e raccolto finanziamenti da investitori per un valore di oltre 30 milioni di dollari  ed è prossimo ad aprire a Roma seguito in prima persona da me e Nicola Mattina.

Il successo del Founder Institute risiede nell’originale formula di accelerazione ideata da Adeo Ressi, imprenditore seriale di origine italiana: great people + expert training + aligned incentives = exponentially better chance of success.

Nel corso dei quattro mesi di accelerazione, gli aspiranti imprenditori dovranno svolgere un’impegnativa lista di attività e parteciperanno a 15 incontri settimanali durante i quali potranno confrontarsi con i mentor e verranno giudicati sulla qualità del lavoro svolto: chi non rimarrà al passo non potrà diplomare la propria startup. Chi riuscirà a portare a termine il percorso, avrà l’opportunità di accedere ad un gruppo di oltre 700 mentor internazionali, di partecipare agli eventi di networking e di beneficiare del successo di tutte le startup tramite il Graduate Liquidity Pool.

Il network di mentor è nutritissimo ed in via di completamento, al momento i mentor confermati sono:
- Andrea Di Camillo partner di Principia Sgr, e oggi partner di Boox
- Andrea La Mesa: Managing Director di AirBnb
- Antonio Tomarchio: fondatore e CEO di Beintoo
- Antonio Leonforte: fondatore e CEO di Fhoster
- Augusto Coppola: Imprenditore e Manager, co-fondatore di Innovaction Lab
- Davide De Guz: fondatore e CEO di ClickMeter
- Davide D’Atri: fondatore e presidente di Soundreef.com
- Fabrizio Capobianco: presidente e chairman di Funambol
- Gabriele Valli : imprenditore seriale
- Marco Trombetti: fondatore e CEO di Memobal e fondatore e CEO di Translated
- Marco Magnocavallo: fondatore di Blogo e oggi partner di Boox
- Marco Massarotto: fondatore di Hagakure
- Massimo Melica: avvocato con forte esperienza su e-government, privacy e proprietà intellettuale
- Massimo Sgrelli: co-fondatore di Wave Group e angel investor
- Paolo Barberis: co-fondatore di DADA, ora partner della Nana Bianca
- Stefano Quintarelli: fondatore di I.Net

a loro si affiancheranno anche i mentor dai chapter europei e dagli Stati Uniti, uno su tutti è Adeo Ressi che viste le sue origini italiane è felicissimo che sia stato aperto anche questo chapter :)

Il Founder Institute è un programma difficile e selettivo, una vera e propria sfida di sopravvivenza che premia solo i più motivati a creare una startup in grado di avere successo a livello internazionale. La stessa partecipazione non è scontata: occorre infatti superare un test di ammissione e generalmente vengono accettati circa il 30% dei candidati.  Il programma va oltre il lavorare una buona idea di business, l’obiettivo e traguardo del corso è creare di fatto la società ed essere operativi a fine corso.

Fare impresa non è per tutti. E’ un percorso difficile, che nel nostro Paese è appesantito da una cultura che non premia il merito, dalla burocrazia e dalla mancanza di un robusto circuito nazionale di venture capital in grado di sostenere e accelerare la crescita di nuove aziende, per questo motivo, il modello del Founder Institute crede sia necessario lavorare molto sul merito e costruire ponti con il resto del mondo per cogliere opportunità che l’Italia ancora non offre.

Per il chapter italiano in avvio ci si può iscrivere fino al 14 Ottobre andando su http://www.fi.co/join e le lezioni iniziano il 24 Ottobre. Il corso è a pagamento per un costo di 900 €. L’iniziativa è convenzionata con l’associazione di Indigeni Digitali e con InnovactionLab, in questo secondo caso il corso ha un costo di 675 €.   Tutte le attività del Founder Institute si svolgeranno in collaborazione con Microsoft BizSpark e si terranno presso la sede di Microsoft in Viale Avignone 10
00144 Roma (RM).

Se stasera in orario aperitivo siete liberi c’è un evento di presentazione in Via dei Cerchi 75 a Roma (zona Circo Massimo) in cui potete fare tutte le domande che volete, in caso non riusciate a passare scrivetemi una mail senza farvi problemi :)