Tag Archives: crm

Hacking contacts: come trovare (quasi) ogni indirizzo email

Nell’ultimo periodo mi è capitato spesso di avere bisogno di contattare prospect di cui tutto quello che avevo era un nome e un cognome. Anche se non si ha nessuna relazione diretta con queste persone, LinkedIn e Facebook possono indicarci un contatto comune in grado di farci una intro. Quando neanche la propria rete sociale può intervenire in nostro aiuto non resta che mandare una “cold” email che spesso ha più riscontro di quanto si possa immaginare. Ma cosa fare quando non si ha a disposizione neanche un indirizzo email?

Bene ecco come si può trovare a colpo sicuro il giusto indirizzo email quasi ogni persona partendo dal loro nome e cognome. Il meccanismo si basa su due cose principalmente:

  1. Quasi ogni utente online con una decente padronanza del mezzo ha un account @gmail o è molto probabile che un account sul dominio della società per cui lavora
  2. Quando si tratta di scegliere un nome non si opta mai per soluzioni particolarmente stravaganti 

Continue reading

Community management: come gestire i commenti negativi?

Il mondo dei socialmedia ha portato ad un aumento esponenziale dei canali di comunicazione e, di conseguenza, delle occasioni di interagire in una conversazione con altri utenti. Nella maggior parte dei casi ci si trova a confrontarsi in modo educato e rispettoso anche su argomenti delicati ma la possibilità che la discussione si accenda e assuma toni più elevati non va mai esclusa. In questi momenti è bene non lasciarsi trascinare dall’istinto e agire in modo ragionato, tutto quello che scrivete permane nella rete a tempo intederminato ed è sotto gli occhi di un pubblico molto ampio. Il caso di Patrizia Pepe di qualche mese fa è uno dei più eclatanti accaduti recentemente in cui dei commenti da parte di due fan a seguito di un post sulla pagina pubblica del brand di moda è degenerato in una discussione che non ha fatto fare bella figura ai gestori della pagina e al marchio stesso.

Come evitare situazioni spiacevoli come questa? Bhè, non credo ci sia la formula magica per farlo ma di certo con un può di buon senso ed un approccio rispettoso si può evitare di diventare il prossimo caso “Patrizia Pepe”.
Quindi a cosa conviene prestare attenzione quando c’è da tenere testa e confrontarsi su critiche che ci arrivano in modo diretto? Come prevenire che le discussioni degenerino o intacchino la nostra reputazione?

Nel caso di forum o gruppi (come quelli di Facebook o Linkedin) di nostra gestione è bene agire a monte del problema e chiarire le cose sin dal principio. La cosa migliore da fare è di rendere nota e ben visibile la Netiquette a cui attenersi (vedi quella degli indigeni digitali) sottolineando che attacchi personali, offese dirette e turpiloquio non sono i benvenuti.

Discutere pubblicamente online:

Il rischio di scontrarsi in discussioni o di trovarsi a dover far notare a qualcuno che il suo comportamento non è dei migliori è però sempre presente. La cosa fondamentale in questi casi è quella di non rispondere di getto ma ragionare su cosa conviene dire e come, rileggete il messaggio “incriminato” per accertarvi di non aver frainteso nulla. Se vengono pubblicate informazioni che ci riguardano direttamente e sono sbagliate o non proprio corrette, cercate semplicemente di rispondete spiegando come stanno in realtà le cose o come sono dal vostro punto di vista.

Continue reading